Risparmia tempo e fatica.
Smetti di portare in casa pesanti casse di bottiglie piene e torna a bere comodamente l’acqua di casa

Ogni rubinetto di casa può diventare la fonte dell’elisir di lunga vita.
Acqua pura e gustosa, la migliore per la salute, grazie al pratico depuratore domestico Aquamea

Dopo aver installato il depuratore Aquamea avrai sempre a disposizione acqua buona da bere e certificata come PURA, e potrai finalmente smettere di correre al supermercato ogni volta che stai per finire la scorta di bottiglie.

Per questo motivo e per una serie di vantaggi che sto per farti conoscere, acquistare il depuratore Aquamea è un investimento intelligente e garantito che permette di risparmiare tempo e di migliorare la salute di tutta la famiglia.

Soprattutto, rende la vita più semplice e comoda anche grazie al nostro super collaudato servizio di assistenza a domicilio.

Grazie ad Aquamea sono rinato!

“Sono passato ad Aquamea da oltre un anno, peccato solo non averlo fatto prima! Comodità, acqua sana e di qualità, niente più bottiglie di plastica e cartoni di spesa.
Sono rinato!
Servizio clienti davvero eccellente e gentile.
Straconsigliato.”

Alessandro Piras

Privo di rischi e assolutamente conveniente, il depuratore domestico Aquamea permette di tornare a bere in tutta sicurezza l’acqua che esce dal rubinetto di casa.

Non dovrai più perdere tempo per comprare l’acqua al supermercato, e smetterai di riempire la casa di ingombranti e pesanti casse di bottiglie.

OK! Voglio saperne di più
Vorrei essere contattato da un tecnico Aquamea

Risparmia tempo e fatica.

Smetti di portare in casa pesanti casse di bottiglie piene e torna a bere comodamente l’acqua di casa

Ogni rubinetto di casa può diventare la fonte dell’elisir di lunga vita.

Acqua pura e gustosa, la migliore per la salute, grazie al pratico depuratore domestico Aquamea

Caro amico,

finalmente puoi smettere di investire ore e tanta fatica per andare a comprare le bottiglie d’acqua al negozio.
Oggi è la norma comprare nei negozi l’acqua da bere, perché nessuno si fida più dell’acqua che circola nell’acquedotto cittadino.

Quindi è diventato normale vedere persone che escono dal supermercato con uno o due carrelli pieni di acqua minerale.
La cosa fa impazzire, e trovare un posto in casa dove poter tenere una montagna di bottiglie piene d’acqua è un problema per chiunque.

Ma perché siamo arrivati a tutto questo?

In passato era assolutamente normale utilizzare l’acqua del rubinetto di casa per bere, e nessuno si sarebbe mai sognato di sudare sette camicie e di utilizzare una stanza di casa come magazzino per le bottiglie d’acqua.

Poi si è scoperto che l’acqua che usciva dal rubinetto delle case poteva non essere pura e subire delle contaminazioni durante il passaggio nelle tubature.

Se a questo aggiungi la scarsa fiducia dei cittadini (più che legittima) verso gli enti pubblici che dovrebbero controllare e garantire la nostra salute, capisci come è stato ovvio affidarsi all’acqua già imbottigliata e munita di etichetta che si poteva comprare nei negozi.

Ma oggi la situazione è ancora questa?

L’unica alternativa ad aprire il rubinetto di casa per bere un bicchiere d’acqua è correre al supermercato, spaccarsi la schiena e riempire di plastica il mondo?

Assolutamente no!

Il mio nome è Nicola Angius. Sono il fondatore di Aquamea, un’azienda che si occupa di portare nelle famiglie la tecnologia più efficace per purificare l’acqua.
In pratica, con la mia azienda sono in grado di fare uscire dai rubinetti delle case acqua pura e buona da bere.

Oggi puoi montare un depuratore domestico Aquamea e tornare a bere l’acqua migliore per la salute comodamente dal rubinetto di casa!

Non sono soltanto io a dirlo. Senti cosa ne pensa chi ha già installato un depuratore nella propria abitazione.

Sono riuscito a cambiare il mio stile di vita

“Ho avuto modo di conoscere l’azienda e le loro tecnologie e sono riuscito a cambiare il mio stile di vita. Ora vivo in modo migliore e più sano bevendo Aquamea a km zero.
Consiglio vivamente le tecnologie AQUAMEA!”

Alessio Cosa

La consiglio a tutti

“Meglio tardi che mai. È da quasi un anno ormai che sono passata ad Aquamea, e se avessi saputo i benefici che mi avrebbe portato avrei preso questa decisione molto tempo prima. Inutile dire che ormai la consiglio a tutti, sia per la comodità di avere sempre l’acqua naturale e gasata a mia disposizione che per la qualità dell’acqua stessa. La consiglio vivamente.”

Daniela Sagheddu

Privo di rischi e assolutamente conveniente, il depuratore domestico Aquamea ti permette di tornare a bere in tutta sicurezza l’acqua che esce dal tuo rubinetto di casa.

Non dovrai più perdere tempo per comprare l’acqua al supermercato, e smetterai di riempire la casa di ingombranti e pesanti casse di bottiglie.

Ma c’è dell’altro…

In realtà sei circondato da acqua potabile…
…che non puoi bere!
(No, non puoi usarla neppure per cucinare)

L’acqua che viene comunemente venduta in bottiglia è tutt’altro che sicura e quella del rubinetto, anche se potabile, non è esattamente l’ideale da bere… finché non la depuri.

So già che pensi di poterla usare almeno in cucina per preparare la cena, perché la fai bollire, ma non è così.
L’alta temperatura uccide gran parte dei batteri, ma non è detto che vengano eliminati dall’acqua gli elementi chimici che, anzi, diventano più concentrati man mano che l’acqua evapora durante la cottura.

Ma andiamo con ordine.

Le analisi che leggi sulle etichette delle bottiglie d’acqua che trovi in commercio sono certamente reali.
Il problema è che dopo aver fatto le analisi dell’acqua alla fonte, le bottiglie vengono riempite e tappate negli stabilimenti, e poi viaggiano per molti km prima di essere consumate.

Forse non sai che le bottiglie d’acqua che trovi in vendita nei negozi sono in giro da parecchi mesi. A volte rimangono esposte in pieno sole su qualche piazzale rovente anche per giorni.

La plastica con cui sono fatte le bottiglie si scalda che è un piacere, e il contenuto delle bottiglie può alterarsi.

Il risultato è che compri l’acqua del negozio convinto che sia più che sicura e più sana di quella dell’acquedotto, ma non puoi esserne certo.

Quindi, riassumendo, oggi vai al supermercato a comprare l’acqua da bere; trasporti delle pesanti e ingombranti casse di bottiglie piene fino a casa; le ammucchi da qualche parte, e devi stare attento quando sta per finire la scorta in modo da non rimanere senza.

Tutto questo per assicurarti di bere un’acqua di cui in realtà non sai molto…

Non è raro infatti scoprire attraverso i giornali e i notiziari che molte acque minerali in commercio contengono elevate dosi di arsenico (un elemento velenoso per l’uomo).**

Per non parlare delle microplastiche disciolte nell’acqua contenuta nelle bottiglie di plastica.** Si sa che non è salutare ingerirla, ma è un nuovo tipo di contaminazione, e non c’è ancora un regolamento che pone dei limiti alla quantità che può essere presente nell’acqua messa in commercio.

(** Se vuoi saperne di più, vai in fondo alla pagina e scarica il pdf gratuito che riporta gli articoli dei giornali e gli studi che ne parlano)

Insomma, l’unica cosa certa è che non sei per nulla sicuro che bere l’acqua che compri nei negozi ed è contenuta nelle bottiglie di plastica sia la scelta migliore per la salute.

Per quanto riguarda l’acqua degli acquedotti comunali, i problemi sono altri.

Il comune infatti esegue i controlli necessari e previsti dalla legge.
Ma dove li fa? Va in ogni casa e in ogni appartamento?
Proprio no.

I comuni di tutta Italia controllano l’acqua nel punto di depurazione e la garantiscono come “potabile” fino al contatore delle abitazioni.
Nel frattempo però ha percorso molta strada. Ha viaggiato per parecchi km dentro tubature che spesso sono vecchie e danneggiate.

(Se hai visto le foto delle tubature dell’acquedotto di Sassari pubblicate sui giornali sai bene di cosa sto parlando, ma è un problema che riguarda l’Italia intera.)

E anche quando le tubature comunali sono in uno stato accettabile, devi avere la certezza che quelle dove abiti non abbiano microperdite e siano senza infiltrazioni, alghe, parassiti o altro.

In realtà, se i tubi che portano l’acqua dal contatore al rubinetto di casa non sono in perfetto stato non sai davvero che cosa stai bevendo, e la responsabilità per eventuali conseguenze non puoi scaricarla su altre persone.

Il primo problema quindi è che l’acqua che esce dal rubinetto di casa non è più la stessa che è stata analizzata dal comune. Viene riempita di cloro per evitare che possano svilupparsi dei batteri, e questo è il secondo grande problema.

Il cloro infatti è usato da oltre 100 anni come disinfettante delle acque, e tuttora viene usato per igienizzare l’acqua degli acquedotti comunali.**

Purtroppo oltre a dare un sapore sgradevole all’acqua che bevi, oggi sappiamo che bere continuamente acqua disinfettata con il cloro causa danni seri alla salute.**

Senza andare sul tecnico, recenti studi riportati su molti giornali hanno mostrato delle correlazioni tra l’assunzione prolungata di acque trattate con il cloro e la possibilità che si sviluppino malattie e danni a prostata, vescica e retto.**

Aumenta anche il rischio di provocare danni al sistema immunitario e al sistema ormonale. Inoltre il cloro può distrugge gli enzimi, complicare la digestione perché infiamma l’intestino e quindi può favorire l’obesità e la comparsa dei tumori.**

(** Se vuoi saperne di più, vai in fondo alla pagina e scarica il pdf gratuito che riporta gli articoli dei giornali e gli studi che ne parlano)

Negli ultimi 30 anni nessuna persona sana di mente ha più messo l’acqua del rubinetto sul tavolo quando pranza.
Le famiglie più ostinate, che hanno provato a continuare a usare l’acqua di casa, spesso sono passate dalla padella alla brace, perché hanno inserito dei “falsi filtri” al rubinetto.

Erano molto in voga in passato (ma ancora oggi qualcuno crede che abbiano qualche funzione) utilizzare delle prolunghe di plastica con dentro delle retine filtranti da applicare al rubinetto.

Ebbene, oltre a fermare solo i sassolini e lasciare passare indisturbati sia i batteri che eventuali prodotti chimici, diventano loro stesse delle incubatrici di batteri e germi.

In realtà sono dei piccoli contenitori che accumulano muffe, germi e batteri, i quali trovano un ambiente ideale per moltiplicarsi e contaminare l’acqua giusto prima che entri nel bicchiere che stai per bere.

La nota dolente è che oggi le cose non sono molto cambiate, ma finalmente la tecnologia è migliorata, e hai un’alternativa in più.

Puoi finalmente tornare a bere l’acqua che esce dal rubinetto di casa, in tutta comodità e sicurezza.
A patto di installare un depuratore domestico Aquamea!

Prima di spiegarti perché devi scegliere un depuratore domestico Aquamea, devo parlarti di osmosi inversa.

L’osmosi inversa è una tecnologia di ultima generazione, e rappresenta il cuore e il meccanismo che fa funzionare i depuratori Aquamea.
È una tecnologia simile a quella che viene utilizzata negli ospedali e nei laboratori professionali per avere a disposizione acqua PURA.

La sua particolarità è che il processo di filtraggio non altera la percentuale dei sali minerali presenti nell’acqua, e allo stesso tempo vengono eliminati gli agenti inquinanti di natura organica.

Solo Aquamea utilizza la tecnologia a osmosi inversa nei depuratori?

In realtà non è così. La tecnologia dell’osmosi inversa è ampiamente diffusa e utilizzata da diversi anni in differenti campi d’impiego, e questo ha permesso di perfezionare e ottimizzare tutto il processo di depurazione rendendolo più performante che mai.

I depuratori Aquamea però fanno qualcosa in più.

Oltre a rendere l’acqua PURA sono in grado di far uscire dal rubinetto di casa l’acqua BUONA E GUSTOSA!

È possibile infatti regolare i valori di depurazione in modo da bilanciare il sapore e ottenere un’acqua pura, dal gusto personalizzato, che aiuta letteralmente chi la beve a restare giovane.

L’acqua depurata Aquamea è un vero “elisir di lunga vita”, perché è sicura e aiuta il corpo a stare bene.

Troverai sicuramente altre aziende produttrici che utilizzano il concetto base di osmosi inversa nei propri sistemi di depurazione, ma proprio per questo devi stare attento alla loro reale efficienza e alle enormi differenze coi prodotti Aquamea.

Puoi tranquillamente fare una ricerca in rete e valutare altre offerte per acquistare un depuratore, e per non farti perdere tempo ho condotto personalmente un’indagine su Amazon e su eBay.

I dati che raccoglierai ti faranno scoprire verità inquietanti sui migliori e più costosi modelli di depuratori di altre marche

ATTENZIONE!!!
Navigando in rete potresti trovare aziende che offrono il depuratore gratis: non lasciarti ingannare!

Generalmente le offerte di questo tipo non sono assolutamente vantaggiose come può sembrare a prima vista.

Non apri subito il portafoglio, ma una volta entrati in casa e installato il macchinario, se non vorrai pagare delle penali, sarai vincolato per anni a tenere il depuratore anche se non sei soddisfatto.

Dovrai pagare ogni intervento programmato obbligatorio, e dopo qualche mese scoprirai che i costi di manutenzione sono più alti del macchinario stesso.

In pratica sono delle vere “strategie trappola” studiate alla perfezione per far cadere chi non ha ancora le idee chiare e pensa di correre meno rischi solo perché non paga nulla al primo appuntamento.

Inoltre, se fai un confronto diretto tra i vari depuratori per uso domestico potresti scoprire che molti di loro:

close

hanno filtri più piccoli e meno performanti di quelli usati da Aquamea;

close

hanno una scarsa resa di filtraggio;

close

non hanno certificazioni;

close

utilizzano rubinetti e accessori made in Taiwan e ricchi di nichel (un metallo pesante altamente tossico);

close

usano filtri che non trattengono il cloro (sempre presente negli acquedotti cittadini);

close

non sono assicurati;

close

non hanno le membrane in silicone (sono in carbone e si usurano molto prima);

close

non hanno garanzia;

close

non hanno assistenza;

close

non è prevista nessuna consulenza;

close

non è possibile fare nessuna taratura per regolare il filtraggio sulla base di un test fatto prima dell’installazione.

Leggi cosa pensano di noi le persone che, prima di conoscere Aquamea, hanno provato altri sistemi di depurazione:

Prodotto eccezionale

“Prodotto eccezionale. Dopo una breve esperienza con un impianto di vecchia generazione ho trovato questa macchina una delle migliori in circolazione. La consulenza è stata precisa e puntuale e il personale pronto e preparato. Il prodotto è di ottima qualità, specialmente l’IGEA di cui non posso più fare a meno.”

Marco Piacente

Funziona tutto alla perfezione

“Azienda serissima. Dopo un’ottima consulenza abbiamo fatto installare l’impianto. Funziona tutto alla perfezione. Dopo altre esperienze negative con altre aziende ora siamo finalmente molto soddisfatti con Aquamea. Consigliatissimo!”

Romano Massa

Ricapitolando, non hai più motivo di andare in un negozio a comprare l’acqua da bere in casa, e non ha più senso riempire una stanza o il balcone con decine di ingombranti bottiglie di scorta.

Oggi puoi installare un depuratore Aquamea e utilizzare in tutta comodità l’acqua che esce direttamente dal rubinetto di casa.

E non è solo la scelta più semplice e pratica (oltre che meno faticosa…), ma è anche il modo migliore per bere acqua pura, gustosa: il bene più prezioso per tutta la famiglia!

Ma ho ancora una chicca per te…

La ciliegina sulla torta si chiama servizio di assistenza

La mia azienda installa depuratori sia nelle abitazioni dei privati cittadini che nelle attività per la ristorazione o altre aziende che hanno a cuore i propri clienti.

Per questo abbiamo a disposizione molto di più che una semplice squadra di tecnici.

Abbiamo creato un team di specialisti in grado di intervenire tempestivamente in qualunque situazione.

Hai a completa disposizione:

  • i nostri consulenti, esperti nelle analisi delle acque;
  • una squadra di tecnici per il montaggio delle apparecchiature di depurazione;
  • un team di tecnici specializzati solo per il servizio di manutenzione ordinaria, di sanificazione e di assistenza in caso (malaugurato) di guasti.

Ecco i motivi che rendono il nostro servizio di assistenza uno dei migliori d’Italia, e ci rendono differenti (e migliori) rispetto a chiunque altro

 

  • Installiamo entro 48 ore dall’acquisto.
  • Offriamo assistenza ai clienti 365 giorni l’anno.
  • Le nostre squadre effettuano la manutenzione ogni 6 o 12 mesi (e non ogni 2 anni come la concorrenza).
  • Le sanificazioni periodiche vengono programmate e sarà nostra premura avvisarti quando stiamo per venire a casa tua (non dovrai essere tu a ricordarti di chiamarci).
  • 5 anni di manutenzione tecnica gratuita! Proprio così: per 5 anni non pagherai eventuali danni ai filtri, e nel caso sia necessario sostituiremo gratuitamente il depuratore in 48 ore. Questa garanzia ti tutela anche dai danni provocati dal cloro o causati dal tuo gestore di acqua potabile.
  • Macchina sostitutiva gratuita. In caso di danno non rimani MAI senz’acqua, perché ti forniamo una macchina sostitutiva in attesa di aver riparato o sostituito il tuo depuratore.
  • Hai 30 giorni di prova dal momento del montaggio per decidere se tenere l’impianto o renderlo senza alcun costo (le altre aziende ti offrono 15 giorni per annullare il contratto dal momento in cui lo firmi anche se montano l’apparecchiatura dopo 20 giorni, e di fatto non hai più il potere di renderla senza pagare delle penali).
  • Inoltre, se cambi idea e decidi di rinunciare al depuratore Aquamea, restituiremo l’intera cifra che ci hai pagato e sarà nostra premura ripristinare a nostre spese l’arredamento su cui abbiamo montato il depuratore per farlo tornare come era prima del nostro intervento.

Questo significa che quando avrai deciso di acquistare il tuo depuratore domestico Aquamea non dovrai più pensare ad altro.

I nostri tecnici specializzati si occuperanno di tutto. Valuterete insieme le scelte ottimali e si ricorderanno di chiamarti quando è il momento di svolgere le normali ispezioni e le sanificazioni programmate.

Non devi far altro che richiedere un appuntamento e approfittare della speciale offerta che sto per farti

Se hai letto fin qui è perché hai capito l’importanza è l’utilità di installare un depuratore domestico in casa, e voglio premiarti offrendoti una corsia privilegiata e rendendo ancora più sicuro l’acquisto se decidi di prendere il telefono e chiamare ora.

Prima di tutto, avrai diritto alla GARANZIA DI 5 ANNI anziché solo 2.
In più, se fisserai entro 7 giorni l’appuntamento col nostro incaricato:

  • eseguiremo il test dell’acqua che esce dai rubinetti di casa;
  • riceverai la nostra migliore offerta per installare un depuratore Aquamea;
  • e otterrai gratuitamente e senza obbligo d’acquisto anche la bottiglia in vetro Porto Cervo (valore 15 €), che terrai a casa anche se deciderai di non mettere il depuratore e continuare a bere acqua (magari sporca **) come stai facendo ora.

Sono certo che durante l’appuntamento scoprirai informazioni di importanza fondamentale per la salute della tua famiglia, ma se così non dovesse essere sono pronto a scusarmi con un omaggio prezioso. Se al termine dell’appuntamento riterrai di aver perso tempo, per scusarci ti regaleremo la nostra speciale borraccia termica Runbott con interno in ceramica (valore 30 €).

Non è finita, hai ancora un jolly da scoprire!

Quando incontrerai il mio incaricato riceverai un’offerta da capogiro, che ti permetterà di avere il depuratore Aquamea a un prezzo davvero esclusivo e straordinario.

Per scoprire ogni dettaglio e approfittare di ogni vantaggio, non devi fare altro che cliccare sul pulsante qui sotto.

Se invece non vuoi perdere tempo, chiama subito il numero
800 689 240.

Parlerai con un mio incaricato, fisserete subito l’appuntamento per una consulenza gratuita e insieme valuterete la soluzione ideale per tutta la famiglia

Puoi finalmente dimenticare lo stress di dover comprare i fardelli d’acqua al supermercato e la fatica di caricarli in macchina e poi fino a casa.

E soprattutto, hai un’occasione preziosa per fare qualcosa di concreto che migliorerà la qualità della vita e la salute delle persone a cui vuoi bene.

Acqua Pura

Nome(Obbligatorio)

Founder Aquamea

**Se desideri saperne di più sui problemi legati all’acqua in bottiglia e alle condizioni delle tubature della rete idrica, vai a questa pagina [LINK] e leggi cosa hanno riportano i giornali su questo argomento.